Pericle - Selezione personale - Psicologia
Pericle - Selezione personale - Psicologia
   
   
   
  Coaching Manageriale
  Formazione
  Miglioramento Aziendale
  Selezione personale
   

 

 

 

 
AZIENDE - COACHING MANAGERIALE

Favorire l’inserimento in ruolo, sviluppare le competenze di analisi dei problemi, comunicazione interpersonale, presa di decisioni, gestire l’innovazione

Dimentico ciò che sento
Ricordo ciò che vedo
Capisco ciò che faccio
CONFUCIO



La possibilità di apprendere dall’esperienza deriva da una preliminare individuazione di operazioni concrete, verificabili, applicabili/applicate al lavoro, convalidate dalla direzione aziendale. L'esperienza, però, produce apprendimento solo con la riflessione. Parlando di andragogia, o apprendimento negli adulti, è fondamentale ricordare che l’uomo apprende quando persegue degli obiettivi e dei progetti che hanno un significato per lui (Jourard).

L’apprendimento implica un cambiamento nell’individuo, dovuto ad un’interazione con l’ambiente (ciò che chiamiamo esperienza) che soddisfa un bisogno e consente all’individuo stesso di mettere in atto comportamenti più adeguati (Haggard). E’ un cambiamento durevole delle capacità personali (Gagnè) che porta a generare o modificare un’attività (Hilgard e Bower).

Qualsiasi cambiamento nel comportamento significa che l’apprendimento sta avendo o ha già avuto luogo (Crow e Crow). Progrediamo quando le gioie della crescita e le ansie di sicurezza sono maggiori delle ansie della crescita e delle gioie della sicurezza (Maslow).

L’attività di coaching è rivolta a manager, direttori, imprenditori, il cui ruolo richiede un’ottimale conoscenza dei principi di gestione economica e del personale. Abilità di saper decidere per anticipare e risolvere problemi, continuamente, oltre che logica e capacità di ragionamento. A questo si aggiunga la capacità di gestire innovazione, competenza distintiva che viene valutata dai propri clienti interni.

Caratteristiche personali sviluppate tramite coaching: saper capire le persone, saper gestire i conflitti, valorizzare i collaboratori, ascoltare e convincere. Tutto ciò per garantire il massimo risultato economico per l’azienda, attraverso la determinazione mostrata nel coordinare il gruppo di lavoro.

Durante il coaching si sviluppa un’approfondita attività di relazione professionale con tutti, nei fatti operativi, nel conoscere i problemi e le risorse, acquisendo sempre maggiore consapevolezza nell’interpretazione del ruolo, anche nella prospettiva futura di uno sviluppo professionale.

Parte integrante del percorso è l’applicazione mirata della delega, per dare risposte adeguate, sapendo bene a chi sono affidate le responsabilità, e collegandola ad un sistema retributivo incentivante che richiami gli obiettivi e focalizzi i problemi.

Le fasi:
  1. Colloquio di reciproca conoscenza
  2. Condivisione dell’obiettivo formativo
  3. Formalizzazione del percorso di crescita professionale
  4. Realizzazione del percorso previsto
  5. Momenti di verifica in itinere, con riscontri su dati di fatto
  6. Relazione conclusiva del percorso

 © Tutti i diritti riservati - P. Iva 02717510362
Privacy Policy - DevB Nettamente